Giubileo famiglia 2016 logo

Sabato 9 ottobre presso il santuario di Boca si terrà celebrazione diocesana del Giubileo della Famiglia, dal titolo “Vi do la mia pace”. Sarà un'occasione per ricevere ancora una volta il dono grande della Misericordia e per iniziare questo nuovo anno pastorale nel segno dell'incontro, della comunione e della gioia di essere parte di una Chiesa che non smette mai di esserci madre.  

Ore 14.30: accoglienza
Ore 15: il Vescovo Brambilla parlerà alle famiglie
Dalle 15.45 alle 17: tempo per le confessioni ed il dialogo con i sacerdoti e per il pellegrinaggio nei luoghi di misericordia del santuario
Ore 17: con il passaggio per la Porta Santa inizierà la celebrazione eucaristica presieduta dal Vescovo
 
Previsti inoltre momenti di animazione per bambini e ragazzi. Prenotazione e informazioni all’indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
 

foto Vanzone

Anche quest'anno non perderti delle settimane uniche all'insegna dell'amicizia, dello stare insieme e del fare gruppo immersi nella natura. Chiedi il volantino per iscriverti in Oratorio San Giuseppe.

 

 

TorneoOmt 2016

Obiettivo centrato per la 1^edizione del Torneo di calcetto "Oratorio san Giuseppe" disputatosi dall'1 al 4 settembre sul nuovo campo in erba sintetica dell'Oratorio di Trecate. Una bella occasione per unire Sport e crescita insieme, secondo i canoni del progetto Pastorale, Sport & Famiglia.
Servizio completo sul Bollettino Trecatese di giovedì 8 settembre - servizio fotografico sulla pagina Facebook Oratorio san Giuseppe
Seguici e mantieniti aggiornato sulle novità!

 

Ecco la proposta del cammino per ricostituire il nuovo gruppo di animatori parrocchiali della carità. Chi si sente chiamato si metta in contatto con i Sacerdoti. Abbiamo posto alcune domande al vice direttore della Caritas diocesana, Marco Parisi, per presentare il percorso formativo.

Le cronache locali hanno portato in queste settimane l’attenzione su alcuni episodi di bullismo verificatisi nella nostra città. Siamo spesso portati a giudicare gli adolescenti senza provare a entrare nel loro mondo capendo le ragioni che li portano a compiere certi gesti. Questa modalità non fa altro che innescare conflitti generazionali senza portare ad alcun risultato costruttivo. Credo sia importante riuscire a offrire agli adolescenti un ambiente caratterizzato da regole ma nel contempo da accoglienza ed ascolto. Per questa ragione all’interno del programma delle Feste Patronali, che la Consulta ha deciso di dedicare in modo particolare a bambini e adolescenti, si è scelto di promuovere un evento volto ad approfondire alcune tematiche tipiche dell’adolescenza. La dottoressa Elena Buday, socia dell’Istituto Minotauro di Milano che da venticinque anni opera con gli adolescenti, presenterà una ricerca sul tema del volontariato come motore per motivare gli adolescenti. L’educatrice Luigia Busto ci racconterà la sua esperienza presso la Casa Famiglia Spirito Santo. Entrambi gli interventi avranno come denominatore comune l’idea di riorganizzare la speranza: infondere un senso di fiducia negli adolescenti affinché possano pensare il loro futuro costruendo un personale progetto di vita.

Siete tutti invitati a prendere parte a questo pomeriggio di confronto sabato 21 settembre alle ore 15 presso l’Auditorium M. Invernizzi (Oratorio Femminile).

Filippo Mittino

Sabato 14 settembre i cresimandi si sono ritrovati, per la seconda volta da inizio del mese, per continuare il cammino che li vedrà protagonisti ad ottobre del Sacramento della Confermazione. A differenza del primo appuntamento, l’incontro di sabato 14 ha visto i ragazzi impegnati a riflettere su tematiche da cui estrapolare domande da porre a Mons. Fausto Cossalter, Vicario Generale, che ad ottobre impartirà loro le Cresime.
I ragazzi hanno avuto modo di chiedere a don Fausto chi è il Vicario generale, quali funzioni svolge e cosa ha provato quando è stato designato a svolgere questo delicato compito. Don Fausto , con semplicità, ha spiegato loro che, mentre il Vescovo è colui che rende presente Gesù nella comunità, il Vicario è il suo primo collaboratore e lo aiuta nella guida e nella gestione della diocesi ; tra le tante attività, su mandato del Vescovo, ha anche quella di amministrare i sacramenti, tra i quali anche la cresima. Ha poi confidato ai ragazzi che, quando gli è stato comunicato il suo futuro incarico, molte sono state le sensazioni che si sono susseguite nel suo animo: prima fra tutte quelle della “responsabilità e paura”.
Le altre domande toccavano, invece, nel vivo il vissuto dei nostri ragazzi e scaturivano da lunghe riflessione relative a quanto la Cresima potesse servire nella loro vita ed essere d’aiuto in un periodo delicato quale loro stanno vivendo che è l’adolescenza: “Quanto deve essere importante Dio nella mia vita?” “Quale posto deve occupare?” “Come è possibile amare con il fervore che Dio ci insegna?” “Come fare delle scelte cercando di essere il più possibile noi stessi?”.

Don Fausto ha dato una risposta a ciascuna di queste domande e molte altre, partendo da una esortazione che il Papa ha rivolto ai giovani “Andate contro corrente!!!!”. Ha spiegato ai ragazzi che per un cristiano il segreto della vita consiste nel cercare di imitare Gesù traducendo in fatti i suoi insegnamenti, anche se questo, a volte, è difficile e costa fatica, perché costa fatica mettere Gesù al primo posto. La Cresima è una tappa importante del nostro percorso da cristiani ma spesso non le si dà l’importanza e il peso dovuto.
Nella vita occorre saper scegliere, essere responsabili: la vita è responsabilità, la cresima è una scelta ed è un dono che diventa importante nel momento in cui interessa veramente, tanto quanto mettere il Signore al primo posto, perché fatta consapevolmente la Cresima diventa un dono grande. È importante sapere cosa vogliamo veramente dalla vita, comprendere ciò che è giusto e sbagliato, avere il coraggio di fermarsi, guardarsi intorno, e dire anche no se c’è qualcosa che non ci rende liberi di essere dei veri cristiani.
Al termine i ragazzi hanno ringraziato don Fausto e dopo un piccolo momento di confronto anche con i catechisti, insieme ci si è recati presso la chiesa parrocchiale per prendere parte alla Santa Messa.

I catechisti

 

Ecco le date degli incontri del prossimo cammino in preparazione al matrimonio:

  • 21 settembre ore 16: Insieme... conosciamoci !
  • 25 settembre: Un cammino da iniziare (Equipe)
  • 2 ottobre: Alla riscoperta delle fondamenta (Equipe)
  • 6 ottobre (inizio ore 9, conclusione con la S.Messa delle ore 11:15): La mattinata della Fede (Don Tommaso, Equipe)
  • 9 ottobre: L'amore conta (Dott. ssa Rossella Grandi, Equipe)
  • 16 ottobre: La comunicazione in famiglia (Dott. Luciano Viana)
  • 23 ottobre: Amore fecondo (Equipe)
  • 30 ottobre: "Dieci passi per non fallire in amore" (Prof. Stefano Grandi, Equipe)
  • 6 novembre: Nel sacramento del matrimonio celebriamo la vita (Don Tommaso, Equipe)
  • 9 novembre: Un cammino da continuare: "FESTEGGIAMO INSIEME"

 

Qui è possibile scaricare il pieghevole in formato PDF

Qui è possibile scaricare la scheda di iscrizione in formato Word modulo iscrizione cpm

Qui è possibile scaricare il calendario in formato ICS per il tuo smartphone 

 

Vi aspettiamo !

L'Equipe

 

Sembra ieri, eppure sono già trascorsi 5 anni da quando il nostro amato don Gianni Sacco (padre Joao) ci ha lasciati. Era il 7 settembre del 2008 quando dal Brasile giunse la triste notizia della sua morte. Era morto un grande uomo di Dio, un vero pastore d'anime che per 44 lunghi anni ha vissuto in mezzo al suo gregge.

Don Gianni ha vissuto e testimoniato il Vangelo con coerenza e in perfetto stile francescano. Tutto quello che riceveva lo donava ai poveri, agli ultimi, ai reietti, ai più diseredati. Ha saputo amare di un amore senza limiti, ha saputo soffrire per il bene di coloro che venivano respinti da tutti, ha sofferto anche dentro la sua chiesa che però ha amato ed alla quale è stato fedele, fino ad offrire per Lei il dolore della malattia e la sua stessa vita. Noi ne siamo testimoni !

Continueremo a ricordarlo come un grande testimone del Vangelo le cui vesti avevano sempre l'odore delle pecore a lui affidate, perché andava loro incontro e con loro sostava giorno e notte per curarle, confortarle, incoraggiarle, amarle.
La sua grande opera adesso continua, pur tra grandi difficoltà di ogni genere, ma continua ! Siamo anche certi che continuerà ancora per molti anni. Noi sentiamo che lui da lassù ci assiste ogni giorno e così continuiamo a confidare in quella Provvidenza nella quale anche lui ha sempre creduto ciecamente.

Per ricordarlo, sabato prossimo 7 settembre alle ore 18:00 nella chiesa parrocchiale di Trecate (NO), sarà celebrata una messa in suffragio alla quale tutti sono invitati. Confidiamo nella partecipazione di una folta rappresentanza di amici, benefattori e, se possibile, anche di confratelli sacerdoti.

Precedentemente, alle ore 15:00 nell'auditorium dell'ex oratorio femminile situato dietro alla chiesa parrocchiale, verrà anche ricordato, con testimonianze e video, il 20° anniversario del viaggio missionario del gruppo giovani scout di Trecate che nel 1993 fece una straordinaria esperienza che ha segnato la vita di molti di loro.

Amici di Don Gianni, www.dongianni.org

 

Venerdì 13 settembre

Chiesa parrocchiale ore 18:30 – apertura degli Scuroli alla presenza dell'Amministrazione comunale, dei rappresentati dei quartieri, di tutti i gruppi di volontariato della città.

Liturgia della Parola animata dal Coro don Gambino e accensione della lampada votiva

Sabato 14 settembre

Chiesa parrocchiale ore 18 – messa di inizio anno catechistico presieduta da mons. Fausto Cossalter, vicario generale del Vescovo

Domenica 15 settembre

Orario festivo sante messe

Chiesa parrocchiale ore 10:30 - messa solenne presieduta da Sua Em.za il Card. Dionigi Tettamanzi. Anima la liturgia la Corale san Gregorio Magno

Chiesa parrocchiale ore 16 – Vespri solenni con la Comunità delle Sorelle Ministre della Carità

Chiesa parrocchiale ore 18 – messa internazionale con tutti i fratelli cattolici di altre lingue presenti a Trecate. Celebra don Ernesto Bozzini. Anima la liturgia l'Amadeus Kammerchor.

Lunedì 16 settembre

Chiesa parrocchiale ore 10:30 – Concelebrazione dei sacerdoti trecatesi e del Vicariato. Presiede l'Arciprete don Gilio Masseroni. Anima la liturgia Corale san Gregorio Magno.

Chiesa parrocchiale ore 16 – messa della "Sofferenza e Speranza" animata dall'Oftal parrocchiale

Martedì 17 settembre

Chiesa parrocchiale ore 20:45 messa al cimitero