►   Sulle orme di Gesù

IIelementare sito

Domenica 7 maggio si è svolto l’ultimo incontro di quest’anno per i bambini di II elementare, che questa volta ha coinvolto anche le famiglie. Dopo qualche corsa nella “Balena” e un canto per scaldare gli animi, è stata letta una storia che parlava di Maria: un sogno che mostra una strada che sale al cielo piena di pericoli e ostacoli per tutti quelli che la percorrono, che causa loro molte sofferenze e ferite. Anche Gesù vi sale lentamente, ma senza ferirsi, fino a raggiungere un trono dorato che lo aspetta in cielo. Gesù incoraggia tutti; subito dietro a Lui c’è Maria che sale senza fatica e ancor più velocemente, perché mette i suoi piedi nelle impronte lasciate da Gesù, così da arrivare presto accanto al figlio. Anche Maria si mette ad incoraggiare quelli che salgono, invitandoli a camminare nelle orme lasciate da Gesù: questo il suo consiglio e insegnamento.

Abbiamo provato ad incamminarci sulla via di Gesù, ripercorrendo con un Rosario particolare alcune decisioni e momenti importanti della vita di Maria. Si è iniziato con l’annuncio dell’Angelo Gabriele a Maria e con la fiducia che ella ebbe in Dio, proseguendo con la visita alla cugina Elisabetta e alla gioia di questo incontro, sino alla nascita di Gesù avvenuta in una grotta in povertà, ma nella gioia e nell’amore. Infine l’intervento di Maria nel miracolo delle nozze di Cana e la sua salita al cielo per raggiungere Gesù. Ogni mistero è stato intercalato da una “Ave Maria” intera e altre forme brevi che hanno coinvolto genitori e bambini in uno scambio di preghiere e canti. È stato bello osservare i bambini che si sentivano protagonisti, recitando queste preghiere a cori alterni con i genitori. L'ultimo mistero comprendeva una piccola processione con la statua di Maria che ci ha guidato fino alla cappella dell’Oratorio San Giuseppe per concludere con il nostro affidamento a lei. Terminato il Rosario c'è stato il lancio dei palloncini con la scritta “Ave Maria” ad indicarci quale strada percorrere e quali orme seguire come ha fatto lei.

Un grazie a tutti i bimbi, a quelli che hanno condiviso questa avventura con questi piccoli, alle loro famiglie che hanno creduto in questo momento di incontro e si sono messe in gioco. Ci diamo appuntamento a ottobre con la ripresa degli incontri del cammino di Iniziazione cristiana.

G.D.

►   Sulla via della Salvezza

Catechismo II elem aprile2017

Con i nostri piccoli di II elementare domenica pomeriggio 2 aprile abbiamo rivissuto il cammino di Gesù verso la Croce e condiviso insieme la gioia per il sepolcro vuoto. Grandi misteri che i più piccoli accolgono come se in cuor loro li sapessero già. Conoscono il senso del peccato, della solidarietà e dell’amore materno: lo si intuisce da come si sono calati nei personaggi del Cireneo, di Maria e di Veronica. Cosa accade allora crescendo? La domanda sorge quasi spontanea al termine di un cammino con questi bambini. Ci si accorge di aver ricevuto molto più di quanto abbiamo comunicato.

tmp

 

Insieme per ringraziare il ‘nostro’ amico Gesù

Sabato 6 maggio alle 18, assieme ai fedeli e agli scout, si è svolta la Messa di Ringraziamento dei bimbi e dei genitori che hanno partecipato al percorso di Iniziazione cristiana 0-5 anni, in questo anno catechistico. Dopo la celebrazione comunitaria, è seguita presso la scuola dell’Infanzia “Fratelli Russi” una festicciola conclusiva con bimbi, genitori, don Tommaso, suor Antonietta e i catechisti.

Questo cammino ha visto crescere insieme genitori e figli sulle orme di Gesù e la festa finale ha avuto l’obiettivo di far condividere ai presenti un po’ della spontaneità dei bambini, attraverso la realizzazione di piccoli gesti. Essi hanno infatti portato all’altare le offerte e lì si sono posizionati con i genitori e al termine hanno accompagnato don Tommaso per stringere la mano ai fedeli. Sull’altare si è deposto un cartellone con figure stilizzate, coloratissime e ricomposte in un puzzle di cinque pezzi che ha rappresentato il tema dominante del percorso: la conoscenza dei cinque momenti della Messa. Le immagini rappresentano: l’accoglienza (“Mi piaci come sei” - Mt 9,9-13) con la chiamata di Matteo; la richiesta di perdono (“Siamo ancora amici?” - Gv 21,15-19) con l’amicizia bella tra Gesù e Pietro; la Liturgia della Parola (“Ti devo dire una cosa” - Lc 11,26-27) con il comprendere quanto sia bello ascoltare la Parola di Gesù; la Liturgia Eucaristica (“Sono sempre con te” Lc 24,13-53) con i due discepoli che “Lo pregarono di restare”; la Comunione e l’invio (“E ora va’ ”), unita alla benedizione finale di bimbi e genitori.

È stato bello vedere i volti sorridenti dei piccoli accanto a mamma e papà! La celebrazione si è svolta con partecipazione, attenzione, gioia e tanta, tanta gratitudine verso don Tommaso e i catechisti, per aver accompagnato il gruppo in un cammino che ha rappresentato un importante momento di crescita umana e cristiana. I bimbi di questa età vivono le prime scoperte e nuove relazioni, si aprono agli avvenimenti con stupore ed attesa, in famiglia e in Parrocchia cominciano a sentirsi qualcuno, con il gruppo di catechisti diventano protagonisti di momenti in cui si narra, si incontra Gesù, la Sua parola, la Sua vita con proposte di accoglienza, confidenza, ascolto. Così imparano ad amare Gesù e a crescere con il dono della fede.

►   Sono sempre con te

zerocinque marzo2017a

Nel pomeriggio di domenica 19 marzo si è svolto l’incontro di Iniziazione Cristiana per i bambini dagli 0 ai 5 anni e per i loro genitori, relativo alla lettura del brano evangelico di Luca 24,13-53: “I discepoli di Emmaus”. Ai genitori è stata riservata la lettura della parabola, suddivisa in vari momenti, mentre i bimbi sono diventati i protagonisti attivi degli episodi letti. Il primo momento li ha visti coinvolti nella realizzazione di un viaggio: si cammina tra varie difficoltà per arrivare al villaggio di Emmaus, attraverso un percorso costruito con mattoncini, cerchi, tunnel, tubi, scatoloni di vario genere. La casa dei discepoli diventa il luogo in cui Gesù si ferma a cenare con i Suoi due amici, spezzando e mangiando con loro del pane, per farsi così riconoscere. È lo spunto per impastare farina con gioia, amore e amicizia, formando delle piccole pagnottelle che cuociamo, spezziamo e gustiamo nella cappellina dell’Oratorio San Giuseppe, accompagnati da una piccola preghiera: “Gesù ti voglio bene”. Questo perché anche lungo la nostra via Gesù ci viene incontro, ospitale, benevolo, fiducioso, e il riconoscerlo e sentirlo vicino attraverso il pane dell’Eucarestia ci rende pieni di gioia, di gratitudine, di voglia di vivere secondo lo stile evangelico che Lui ha predicato.

A ogni bimbo, a ricordo dell’attività, è stato regalato un sacchettino di farina per cucinare anche a casa con mamma e papà una pagnotta, unito a una pergamena che spiega come il pane rappresenti il modo per incontrare Gesù, risorto e vivente nell’Eucarestia ed essere anche noi ‘pane’ per Lui. “Il pane si lascia impastare, cuocere e spezzare, è paziente, è sempre sulla tavola, accompagna tutti i piatti, è disponibile, diventa secco e duro, ma si conserva; è umile, per tutti è tenero e buono, è bontà per tutti”.

Per tutti i partecipanti è stata una proposta dinamica, interessante, divertente; l’esperienza viva di far diventare il pane parola e oggetto da creare, spezzare, gustare, offrire agli amici e ai genitori, ha unito, divertito ed emozionato i piccoli in questa loro prima esperienza, attraverso un cammino di fede.

Piera Lavatelli

 

zerocinque marzo2017b

►   Ti devo dire una cosa

zerocinque feb17

“Senti ti devo dire una cosa” è il tema tratto dal brano evangelico di Luca (Lc 11-21,28) che ha introdotto le attività di domenica pomeriggio 19 febbraio per l’Iniziazione cristiana dedicata ai bambini fino ai 5 anni e ai loro genitori. L’incontro è cominciato con la lettura del Vangelo; poi i piccoli con meraviglia vedono che a terra sono sparpagliati dei disegni raffiguranti momenti della vita di Gesù. Scopriranno poi che servono per la realizzazione di un gioco che, attraverso un simpatico passa-parola, permette a ciascun bambino di scegliere le immagini più appropriate a formare un percorso che conduce ad un’immagine ben precisa, quella di un amico che ci vuole bene: Gesù. Con il gioco si vuole sottolineare come ‘le parole’ che annunciano e presentano Gesù ai bambini siano legate a racconti e ad esperienze visive. I bimbi di questa età vivono continui momenti di scoperta e di nuove relazioni, si aprono alla presentazione degli avvenimenti biblici con stupore, curiosità, interesse, gioia, attesa e la nostra proposta di attività giocosa unita alla lettura della Parola ha l’obiettivo di aiutarli piacevolmente a incontrare Gesù, a conoscere la Sua vita, i miracoli, gli insegnamenti e il Suo amore per noi. Si tratta di un cammino di crescita nella fede per i nostri piccoli partecipanti e per i loro genitori, con l’obiettivo di favorire atteggiamenti di scoperta gioiosa, confidenza e fiducia, ascolto e accoglienza, per alimentare la loro fede. Ancora una volta è stato un momento ricco di gioia, partecipazione e divertimento che ha unito trasversalmente bimbi e genitori. I piccoli sono poi stati coinvolti da don Tommaso nella realizzazione di un puzzle da completare con un’attività di ascolto musicale; mancava però un pezzo, che a fine pomeriggio è stato consegnato e regalato ai genitori e che riportava la frase di Bonhoeffer (teologo luterano tedesco, tra i protagonisti della resistenza al nazismo, ndr) che recita “Il primo servizio che si deve agli altri nella comunione consiste nel prestare loro ascolto. L’amore per Dio consiste nell’ascoltare la Sua Parola e analogamente l’amore per il fratello comincia con l’imparare ad ascoltarlo”.

Piera Lavatelli

 

 

Da martedì 23 maggio è possibile iscriversi al Grest  - "Detto fatto, meravigliose le tue opere" - presso la segreteria dell'Oratorio San Giuseppe. Ti aspettiamo per un mese all'insegna del divertimento, della crescita e di fantastici momenti da vivere... insieme!"

grest 2017 iscrizioni

Scarica qui il volantino per iscriverti

 

lourdes processione

A Lourdes con l’Oftal

Comunione avviso

Le Comunioni saranno amministrate a Trecate nelle domeniche del 7, 14 e 21 maggio, mentre a Sozzago saranno celebrate domenica 28 maggio.

Tutti i bambini che ricevono il Sacramento a Trecate sono chiamati a trovarsi il sabato precedente (6,13 e 20 maggio) presso la chiesa parrocchiale alle 10; alle 11.30 si terranno le confessioni e un ultimo momento in preparazione alla celebrazione di domenica. Saranno consegnati due pass per ciascuna bambina/o riservati ai genitori, fratelli e sorelle. Per i genitori le confessioni sono possibili dalle 10 alle 11.30 e dalle 16.30 alle 18.15. La domenica in cui riceveranno la Prima Comunione il ritrovo per i bambini è alle 10.45 nella chiesa del Gonfalone. L’ingresso per tutti in chiesa parrocchiale sarà possibile dalle ore 11.

Il servizio fotografico sarà a cura esclusiva di Valerio Bedino, l’unico autorizzato a scattare immagini all’interno della chiesa durante le celebrazioni.

 

barca-catechismo

Caro Amico, per non 'dare nulla per scontato' e lasciare maggior libertà possibile, ogni anno alle famiglie è chiesto di rinnovare o meno l'iscrizione dei propri figli al cammino di catechesi.

Anche per l'anno a venire (2016-17) gli incontri si svolgeranno solo di sabato in Oratorio san Giuseppe ed è possibile scegliere se parteciparvi al mattino (9.30 – 11) o al pomeriggio (14.30 – 16).

Di seguito puoi trovare i moduli scaricabili per le iscrizioni; queste in agosto possono essere consegnate in Ufficio parrocchiale (aperto nel mese da lunedì a sabato dalla 9 alle 11.30).
Per il mese di settembre saremo più precisi verso la fine di agosto.

Per qualsiasi informazione è possibile contattare direttamente don Alessandro o mandare una mail a:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Buon cammino!

 

Lettera iscrizione II elementare

Qui è possibile scaricare la Lettera iscrizione II elementare in formato PDF PDF

 

Modulo iscrizione II elementare

Qui è possibile scaricare il Modulo iscrizione II elementare in formato PDF PDF

 

Lettera iscrizione catechismo generale

Qui è possibile scaricare la Lettera iscrizione catechismo generale in formato PDF PDF

Qui è possibile scaricare la Delega per il ritiro dei bambini in formato PDF PDF

 

Modulo iscrizione catechismo generale

Qui è possibile scaricare il Modulo iscrizione catechismo generale in formato PDF PDF

 

 

volantino-grest

Il Grest 2016 è alle porte! Quest'anno il tema sarà "Per di qua - Si misero in cammino", in cui il viaggio avrà un'importanza particolare: siamo infatti invitati a 'camminare' verso e attraverso la Porta Santa. Ma il viaggio implica anche molto altro e... avremo 4 settimane per scoprirlo e vivere questo 'cammino' insieme! Siete pronti? Noi sì e ti aspettiamo con grinta ed entusiasmo! Qui sotto puoi trovare il volantino scaricabile per iscriverti, mentre per tutte le informazioni puoi rivolgerti a don Mauro o a Stefano in Oratorio san Giuseppe, in Segreteria (aperta il martedì e venerdì e domenica 29 dalle 17 alle 18.30), oppure scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Che aspetti? Un grande viaggio di crescita e divertimento ci attende!

 

Qui è possibile scaricare il modulo di iscrizione in formato PDF

 

 

 

modulo-iscrizione-2015001

 

 

Qui è possibile scaricare il Modulo di Iscrizione in formato PDF